Login / Registrazione
Sabato 23 Settembre 2017, San Pio da Pietrelcina
follow us! @travelitalia

Categoria Subcategoria
Trucchi e Consigli

 

Carpaccio: Consigli per Non Sbagliare


Vi piacerebbe mangiare carpaccio o tartara ma temete che possano farvi male? Se rispettate queste regole non correrete rischi. Al ristorante, ordinate piatti di carne cruda solo nei locali affidabili. Se avete deciso di preparare un carpaccio per il pranzo o per la cena, comprate la carne dal vostro macellaio di fiducia il giorno stesso in cui intendete consumarla. Chiedete polpa magra freschissima, specificando che non la cuocerete. Una volta a casa, riponetela nel comparto più freddo del frigorifero. Al momento di prepararla e di servirla, toccatela con mani pulitissime. Mangiatela in giornata. La carne o il pesce utilizzati devono essere assolutamente freschissimi. Conservate al fresco gli ingredienti prima di affettarli per preparare il carpaccio. Se possedete l’affettatrice elettrica è sufficiente lasciarli in frigorifero, se usate il coltello è preferibile tenerli in freezer per 15/30 minuti circa (secondo il peso). Il coltello deve essere molto affilato e, per il pesce, va meglio il coltello da salmone. La carne deve essere senza grasso e nervature. Ripulitela bene prima di affettarla. Il pesce deve essere ben diliscato. Aiutatevi con una robusta pinzetta e, per maggiore sicurezza, prima di tagliare, "accarezzate" il pesce facendo scorrere la punta delle dita nei due sensi. Il carpaccio non può essere congelato.